Loading...

STUDIO RICCARDO RINALDI

Terapie / Gnatologia

GNATOLOGIA

Gennaio 2018 | Studio Riccardo Rinaldi | Torna a Home

La perdita di un solo dente compromette la masticazione così lentamente che ce ne accorgiamo solo quando i danni sono evidenti e difficili da recuperare.

La terapia gnatologica consiste nel ristabilire i corretti rapporti tra le diverse componenti dell'apparato che sono l'articolazioni tempo mandibolare (ATM), i muscoli masticatori e i denti. Il rapporto corretto può andare perduto a causa di denti storti, estrazioni, corone incongrue, dislivelli delle due emi-arcate.
Questa terapia ripristina l'equilibrio neuro-muscolare "INDIVIDUALE" corrispondente alla tipologia facciale di ogni singolo paziente.

Se prima di eseguire una riabilitazione dentale ritroviamo le corrette relazioni funzionali della bocca, abbiamo la sicurezza del successo e della durata della nostra terapia.

A questo scopo si utilizzano semplici ed economici dispositivi, mobili e temporanei, placche inter occlusali, che analizzano i contatti dentali in regime di rilassamento tonico muscolare.

Dopo un periodo variabile il paziente ritrova uno stato di benessere con la riduzione, e talvolta la scomparsa, di cefalee, scrosci, dolenzie cervicali e dolori articolari spontanei o provocati.

A questo punto, dopo aver effettuato esami strumentali quali il telecranio, la cefalometria e l'elettromiografia, si fa diagnosi e si progetta la riabilitazione del caso.

Le terapie adottabili possono essere molteplici e vengono concordate con il paziente.
Si può procedere alla correzione dell'occlusione con nuove protesi, o molando le interferenze presenti. In altri casi si esegue una terapia ortodontica veloce che in maniera precisa e settoriale, modifica specifici gruppi di denti. In casi particolari si ricondiziona la funzione della lingua con speciali apparecchi notturni.


Leggi anche Protesi fissa
Top